Tripadvisor si allea con Deliveroo

Grossa novità nell’ambito delle prenotazioni online e del food delivering: stretta un’allenza tra Tripadvisor e la piattaforma per le consegne a domicilio Deliveroo.

0
Allenza Tripadvisor - Deliveroo

E’ dell’11 luglio 2017 la notizia dell’avvenuto accordo per integrare le piattaforme Tripadvisor (sito internet desktop, sito mobile e app) e Deliveroo. Così il sito di recensioni principe, che ormai da oltre due anni permette anche di prenotare un posto presso i ristoranti che rendono possibile tale opzione grazie all’acquisizione di The Fork, completa un processo che consentirà agli utenti di fare tutto partendo dai suoi canali.

Deliveroo è uno dei principali operatori del food delivery italiano dei locali di livello medio-alto insieme a Foodora, laddove Just Eat ha come caratteristica quella di presidiare anche business di vicinato di fascia più bassa e attività con modalità take-away prevalente.

Deliveroo attualmente opera in dodici paesi nel mondo e otto città italiane: Milano, Monza, Roma, Piacenza, Firenze, Torino, Verona e Bologna. Foodora invece opera in quattro città, presidiate anche da Deliveroo: Milano, Roma, Torino e Bologna. Già solo in questi quattro capoluoghi, che contano circa 5,5 milioni di abitanti, Deliveroo avrà la possibilità di aumentare in modo sostanziale il suo giro d’affari rispetto al suo principale rivale.

A livello pratico, tale integrazione funziona così: l’utente che cerca un locale su Tripadvisor vedrà, laddove il servizio è presente, il pulsante “Ordina online”, che reindirizzerà lo stesso sul portale di food delivery del partner, per perfezionare l’ordine.

Ordina online DeliverooPersonalmente vedo questa notizia come una grande opportunità per i ristoratori. Da questo momento, infatti, curare al meglio la propria presenza su Tripadvisor diventerà ancora più fondamentale per chi opera in questo settore, in quanto è logico aspettarsi un incremento di traffico sul sito del gigante delle recensioni.

Chi già utilizzava Tripadvisor, probabilmente sarà ancora più invogliato a farne uso vista la nuova funzionalità, che completa le esigenze dei consumatori in cerca di cibo non home-made. Sarà quindi ancora più importante utilizzare Tripadvisor in modo strategico, tenendo ben manutenuta la pagina, e rispondendo alle valutazioni degli utenti che hanno visitato il locale.

Questa novità, insieme a quella derivante dalle nuove caratteristiche di Google My business, è di sicuro rilievo per coloro che hanno compreso i vantaggi di una corretta gestione dei canali di presenza e promozione online.

Solo il tempo ci dirà l’impatto di questa partnership sui fatturati dei ristoratori coinvolti. Io direi che c’è da essere fiduciosi, ma a breve lo sapremo quindi non resta che continuare, come sempre, a lavorare duro al servizio del cliente. Questa è l’unica cosa che conta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here